» Les établissements/Szkoly/Le scuole » Présentation » l’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri "Giuseppe Compagnoni"
 

 

l’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri "Giuseppe Compagnoni"

 
Presentazione della nostra Scuola.

I.T.C.G. “Giuseppe Compagnoni”

L’Istituto Tecnico Commerciale fu istituito a Lugo nell’anno scolastico 1937/38, per iniziativa del Prof. Libero D’orsi, Preside del già esistente Tecnico Inferiore, che seppe guardare con lungimiranza alle prospettive di sviluppo commerciale e industriale di un territorio a vocazione agricola.

Il nuovo istituto era in grado di preparare figure professionali più adeguate, rispondenti peraltro alle aspirazioni di una nuova classe sociale media, che puntava per i propri figli al raggiungimento di un diploma e ad una decorosa sistemazione nel mondo del lavoro.

Il Comune di Lugo sorresse l’iniziativa e gestì l’istituto tramite un Consiglio di Amministrazione fino al 1961, anno in cui si trasformò in Tecnico Commerciale Statale, dotato di autonomia amministrativa.

Nel 1963 fu intitolato a Giuseppe Compagnoni, insigne giurista lughese, uomo politico, scrittore, saggista dall’intenso impegno civile e democratico, profondo studioso del diritto pubblico. Al Congresso di Reggio Emilia, dopo la costituzione della Repubblica Cispadana, egli propose l’adozione del tricolore come simbolo del nuovo stato ; resse inoltre la cattedra di Diritto Costituzionale presso l’Università di Ferrara, disciplina della quale pubblicò il primo testo in Europa.

Fu eletto deputato al Parlamento della Repubblica Cisalpina, di cui ricoprì in seguito l’Ufficio di “Promotore della Pubblica Istruzione”.

Dagli anni ’80 ad oggi l’Istituto è stato protagonista di un’intesa opera di rinnovamento, in risposta alle mutate caratteristiche socio-culturali e al nuovo panorama economico del comprensorio, apertosi a prospettive internazionali ( in particolare si era rafforzato il commercio estero con la Germania) ; contemporaneamente il territorio vedeva potenziato il settore dei servizi, che diventava via via sempre più complesso.

La riflessione su questo contesto ha portato nel 1987/88 ad aderire al progetto P.N.I. ( Piano Nazionale Informatica) e al progetto P.L.S. di potenziamento delle lingue straniere ( introduzione del tedesco, prolungamento fino alla classe quinta dell’inglese e del francese).

Nel 1990/91 è stata introdotta la sperimentazione I.G.E.A. ( Indirizzo Giuridico Economico Aziendale) finalizzata alla formazione di una figura professionale più completa e adeguata ai tempi. Interlocutori e sostenitori di questo processo innovativo sono state le realtà produttive del territorio e le sua istituzioni, gli istituti bancari, il Comune di Lugo.

Successivamente, l’offerta formativa dell’istituto è stata arricchita con ulteriori competenze linguistiche , informatiche, giuridiche, gestionali, di marketing.

E’ stata colta l’esigenza dell’utenza di formare nuove figure professionali : nel 1999/2000 ha preso il via il triennio per Ragionieri Programmatori ( poi progetto assistito MERCURIO) e nel 2001/2002 il corso per geometri ( progetto Cinque indirizzo E.T.A.)

Nell’anno scolastico in corso 2007/08 sono presenti 21 classi per un totale di 412 studenti.

http://www.stoppacompagnoni.it/


The Technical Business Secondary School was instituted in Lugo in the school year 1937-38, thanks to the teacher Libero D’Orsi, headmaster of the Technical Lower School, who could envisage the prospects of commercial and industrial developments of an area which was suitable mainly for agriculture.

The new school could prepare professional figures who were more suitable to the ambitions of a new middle class which aimed at a diploma and a respectable job in the world of work for its children .

The Town Council in Lugo supported this initiative and ran the school by means of a board of directors until 1961, when the school became a State Technical Business Secondary School , having administrative autonomy.

In 1963 the school was named after Giuseppe Compagnoni, a distinguished jurist, politician, awriter, essayist with social and democratic commitment, and also an expert of public law from Lugo. During the Congress of Reggio Emilia, after the constitution of the Cispadan Republic, he proposed to adopt the tricolour flag as the symbol of the new state ; in addition he held the chair of Constitutional Law at Ferrara University and he published the first text in Europe about this subject .

He was elected Member of Parliament of the Cisalpine Republic where he held then the office of “Initiator of State Education”.

From the 80’s till today the school has been renewed according to the socio-cultural changes and the new economic situation of the area, which opened to international prospects ( the commerce with Germany had particularly strengthned) ; at the same time the service sector of the territory developed and it became more and more elaborate.

In 1987-88 , the consideration of this context led to choose the PNI project ( National plan for information technology) and the PLS project for the stregthening of the foreign languages ( German was introduced , English and French were studied up to the 5th class)

In 1990 -91 the IGEA ( legal economic business course) experimentation was introduced and it was aimed at the training of a complete and more suitable professional figure. The different production sectors of the territory and its institutions, the banks and the Municipality supported this innovative process.

Then the educational offer of the school was enlarged with further linguistic, information technology , legal, managerial, marketing competences.

The demand for new professional figures were taken into consideration and two new courses were introduced : in 1999/2000 the course for accountant programmer (later called Mercurio project, in the 3rd, 4th,5th classes) followed in 2001/02 by the course for surveyor ( project CINQUE, E.T.A.).

In the present school year ( 2007/08) there are 21 classes with 412 students.

http://www.stoppacompagnoni.it/

 
Publié le dimanche 9 décembre 2007
Mis à jour le samedi 26 janvier 2008

 
 
 
Les autres articles de cette rubrique :
 
Publié le dimanche 17 mai 2009 par Jean-Marc pinet
Mis à jour le mercredi 20 mai 2009
 
Publié le mardi 3 avril 2007 par Jean-Marc pinet
Mis à jour le samedi 26 janvier 2008
 
Publié le dimanche 30 septembre 2007 par Jean-Marc pinet
Mis à jour le mardi 19 mai 2009
 
Accueil     |    Espace rédacteurs